Il primo giorno è sempre il più difficile ed il più caotico ma con un minimo di organizzazione vedrai che tutto andrà benissimo. Preoccupati che i ragazzi siano ben sistemati sia in college che in famiglia. Alcuni ragazzi potrebbero soffrire per la lontananza dai genitori e per l’impatto con una realtà totalmente diversa da quella a cui sono abituati: aiutali in tutti i modi perché un ragazzo non felice non potrà mai trarre profitto dalla sua nuova esperienza e tanto meno dalle ore di lezione. Il capogruppo dovrà in certi casi sapersi trasformare in madre, in padre e in fratello maggiore. Non è facile a 15 anni sapersi adattare in pochi giorni ad una realtà tanto diversa. Ricordati di depositare in cassaforte i documenti e i soldi dei ragazzi. Nei college L’astrolabio lo farai tramite l’Italian Coordinator, negli altri college o nei centri famiglia chiedi istruzioni al responsabile o recati in segreteria. Accertati che i ragazzi abbiano sempre con sé l’indirizzo e il numero di telefono del college o della famiglia ospitante, oltre a quello del capogruppo. Alcune scuole danno ai ragazzi un badge o un bracciale con i numeri di emergenza, assicurati che lo portino sempre con loro.