A volte capita che i ragazzi sostengano di aver subito furti di oggetti personali. Qualche volta è vero, spesso invece si tratta di dimenticanze. Prega i ragazzi di fare attenzione alle loro cose e di non lasciare soldi in giro, nè in college nè in famiglia, perché i ladri esistono anche all’estero. Nel prezzo della vacanza studio è compresa un’assicurazione contro i furti che però non copre gli smarrimenti. Se un ragazzo perde l’orologio o dimentica il maglione o il telefono cellulare, non esiste nessuna assicurazione che lo rimborsi. Quando invece si tratta realmente di furto, occorre fare sempre denuncia ai locali uffici di Polizia. Fatti dare il numero di Crime Report, che servirà per completare la pratica assicurativa. Ti ricordiamo che il furto di denaro contante non è mai rimborsato, anche se denunciato, e che il valore di alcuni articoli viene anche dimezzato. Leggi attentamente le condizioni sull’apposito pieghevole contenuto nel dossier di viaggio.