Convinci i ragazzi a provare tutto e a non rifiutare il cibo solo perché è diverso dal nostro. I ragazzi spesso si lamentano per la mancanza o la scarsità di acqua e di pane: spiega loro che la cucina del college è gestita in base alle abitudini e ai gusti degli studenti inglesi o stranieri che lo frequentano tutto l’anno e purtroppo non cambia d’estate quando arrivano i nostri ragazzi. E a maggior ragione nelle famiglie, dove anche le abitudini personali posso essere notevolmente diverse dalle nostre. Ti chiediamo di intervenire nei casi più appariscenti di problemi di cibo e di aiutare i ragazzi a farsi capire e a capire gli abbinamenti possibili in college. Qualora non riuscissi a risolvere la situazione direttamente, puoi sempre rivolgeriti allo staff. Manicaretti all’italiana sicuramente non si otterranno mai, ma magari qualche miglioramento sì. Se nel tuo gruppo ci sono ragazzi celiaci o con altre intolleranze, verifica subito che la cucina sia informata e aiuta i ragazzi a scegliere il cibo adatto a loro.